CABINA ARMADIO DEI SOGNI? DA OGGI NON PIÙ!

01:47:00


– Che ne dici, un diamante?
– Dammi solo un armadio gigantesco!
(cit. Carrie Bradshaw in Sex and The City)

CABINA ARMADIO DEI SOGNI? DA OGGI NON PIÙ!

Bentornate bellezze su questo fashion blog, due mesi fa circa i miei due armadi traboccanti hanno deciso di non voler collaborare più e sono corsa all’acquisto di una rella appendiabiti. Un accessorio davvero molto comodo, ma ahimè anche questa è già al massimo delle sue capacità. Eh sì sono una conservatrice accanita di abbigliamento, non riesco proprio a sbarazzarmi dei capi che ho acquistato nel corso degli anni, con l’unico pensiero che puntualmente torneranno in voga ed io sarà già pronta per tornare a sfoggiarli. E così questi si accumulano alle new entry.

CABINA ARMADIO TRA GIUSTA SCELTA E AMBIENTI INTIMI

La soluzione ideale è sicuramente organizzare il guardaroba, scegliendo di realizzare una cabina armadio, le più ampie possono essere realizzate in una stanza ad hoc.
Le cabine armadio sanno trasmetterci la sensazione di ambiente intimo, diversa sicuramente dall’armadio tradizionale. La struttura va studiata nei dettagli per poter valutare le necessità di ognuno.
Esistono diversi moduli in commercio, oltre alle soluzioni su misura dettate anche dal budget che si vuole o si può investire.
Ormai ci sono tantissime aziende che producono gli elementi adatti, per le nostre tanto sognate cabine armadio, ed è facilissimo trovare lo stile adatto alle nostre esigenze. Stavo cercando immagini per concretizzare la mia idea e mi sono imbattuta in Lionshome, dove ho trovato una vasta scelta adatta a tutte le tasche e i gusti!
Il vantaggio più grande di utilizzare una cabina armadio è avere una visione immediata di capi e accessori, dandoci la possibilità di razionalizzare le scelte outfit, ma anche sugli acquisti.
Diverse sono le possibilità moduli che possiamo combinare tra di loro e la mia ricerca è partita proprio da qui Lionshome offre la possibilità di scegliere fra barre appendiabiti, ripiani, ripiani estraibili, scarpiere, cassettiere.
L’importante è tenere presente la tipologia di abiti che si appenderà e quindi lasciare uno spazio maggiore per la zona da dedicare ai cappotti e uno spazio minore per quella di magliette e vestiti.
Importante se si desidera usare la cabina armadio come spogliatoio mettere uno specchio, possibilmente a figura intera, e magari un pouf da usare per vestirsi.
E infine è possibile scegliere un openspace oppure optare per porte scorrevoli moderne e dai design e materiali più disparati in questo modo si potrà scegliere anche delle soluzioni che permettono di mantenere l’ambiente luminoso. Una piccola chicca sono le luci automatiche all’apertura che tolgono il pensiero di accendere o spegnere la luce.
E voi come organizzate il vostro guardaroba?







You Might Also Like

0 commenti

Popular Posts

VISITE DA TUTTO IL MONDO!!!

Modulo di contatto