Eyeliner? Scopriamo il trucco permanente con Ilaria Mari

Eyeliner? Scopriamo il trucco permanente con Ilaria Mari

Eyeliner? Scopriamo il trucco permanente con Ilaria Mari

Uno degli elementi di make up che da sempre attira l'attenzione e l'ammirazione delle persone è l'eyeliner.

E se ti dicessi che è possibile applicarlo in maniera permanente? 

Scopriamo come grazie alle spiegazioni di Ilaria Mari.

La sensualità dell'eyeliner

Quando parliamo di eyeliner facciamo riferimento a una linea nera che viene ricreata sopra la rima superiore dell'occhio, e che in base allo stile può essere sottile oppure spessa o con una codina finale in grado di aprire e slanciare lo sguardo.

Nonostante si tratti di un'unica linea piuttosto semplice, ricrearla su entrambi gli occhi in maniera perfetta potrebbe essere una mossa piuttosto insidiosa.

Esistono diverse tipologie di eyeliner, ovvero quello a penna, quello in gel e quello tramite applicatore che presenta due tipi di pennello, uno morbido e uno più rigido, in modo da accontentare le esigenze di ogni individuo.

Se ami l'eyeliner ma non hai il tempo per ricrearlo tutte le mattine, potresti ricorrere all'eyeliner permanente, che ti consentirà di sfoggiare un trucco sempre perfetto senza bisogno di alcun ritocco.

Le caratteristiche dell’eyeliner semipermanente

L’eyeliner semipermanente ti consente di beneficiare di un trucco permanente sfruttando le tecniche del tatuaggio bioriassorbibile, composto da pigmenti che penetrano nella cute rilasciando gradualmente il colore. Ilaria Mari https://www.ilariamari.com/ ci tiene a specificare che si tratta di un vero e proprio tatuaggio che però sfrutta il principio della dermopigmentazione e richiede diverse sedute e vari ritocchi per poter emergere nella totalità della sua bellezza.

Prima di effettuare questo trattamento, bisogna essere consapevoli che la zona trattata è molto sensibile in quanto la pelle delle palpebre è molto sottile e quindi non è molto raro notare rossore e gonfiore nella zona trattata.

Le varie tecniche per ricreare l'eyeliner permanente

Esistono diverse tecniche in grado di regalare diversi stili di eyeliner permanente.

La prima di queste prevede un risultato in grado di conferire un effetto sfumato, poiché l'eyeliner viene realizzato con l'intento di simulare una sfumatura che va a richiamare l'ombretto nella parte superiore dell’occhio.

L’eyeliner grafico invece si basa su di un tatuaggio che conferisce il classico aspetto dell’eyeliner tradizionale.

L’ultimo trattamento disponibile prende il nome di rima ciliare e prevede una linea molto sottile da disegnare appunto sopra la rima superiore.

In base alla tecnica prescelta si possono donare intensità e lucentezza allo sguardo, esaltando le proprie ciglia senza rischiare degli effetti volgari, ma ottenendo un risultato piuttosto naturale e non troppo enfatizzato.

A chi si rivolge questo trattamento?

Questo trattamento è rivolto a tutti quelli che vogliono accentuare il proprio sguardo illuminando l'occhio, senza ricorrere ad un trucco giornaliero che richiede troppo tempo e grandi capacità estetiche.

Grazie a questa tecnica si possono correggere piccoli difetti estetici, in quanto l'eyeliner permanente può riuscire a conferire l'illusione ottica data dall’innalzamento di una palpebra cadente, oppure coprire tutte quelle zone dove le ciglia sono rade e siano presenti dei traumi.

Siccome questa tecnica sfrutta dei pigmenti bioriassorbibili è molto difficile che si verifichino delle controindicazioni, se non un lieve rossore che sparirà con il passare delle ore.

Si consiglia comunque di non effettuare questa procedura durante il periodo della gravidanza e dell' allattamento, se si è affetti da gravi patologie cardiache o emocoagulative o se si assumono terapie farmacologiche il cui effetto può essere alterato della dermopigmentazione.

Posta un commento

0 Commenti